Nuovi casi nell’ambito del diritto internazionale e marittimo

Di recente, nell’ambito del diritto internazionale e marittimo, il nostro studio si e occupato di due nuovi casi: il primo di un marittimo siciliano di 69 anni che, dopo ventanni di navigazione a bordo di navi da crociera in qualita di motorista e ingrassatore, ha sviluppato un carcinoma alla laringe: una diagnosi particolare che ha costretto tale marittimo a sottoporsi a tracheostomia e a piu cicli di chemioterapia.
Il secondo caso, invece, riguarda un marittimo pugliese deceduto nel 2020 – a soli 47 anni – per leucemia mieloide refrattaria, dopo aver lavorato prevalentemente in sala macchine.
Grazie a una partnership stretta con uno studio legale di miami, in relazione al primo caso abbiamo intrapreso unazione legale in florida rendendo possibile di fatto intraprendere unazione legale negli stati uniti per marittimi italiani con navigazione nel settore crocieristico oltre a quella su petroliere.
Per il secondo caso, invece, seguiamo una procedura di arbitrato specifica per i marittimi e membri di equipaggio.

Video completo


Se hai bisogno di assistenza legale, non esitare a contattarci:
scrivi a info@studiopetruzzelli.com

News

News

I traguardi del 2023

Nel corso dell’anno 2023, gli Avvocati dello Studio hanno consolidato l‘expertise nel diritto del lavoro, seguendo con successo importanti contenziosi in ambito giudiziale e stragiudiziale: